giovedì 22 novembre 2007

1993: la solitudine di Laura


Anno di grandi passi avanti per tante inchieste in Italia; si indaga su "mani pulite", sulla mafia (Totò Riina e Rosetta Cutolo vengono arrestati in indagini rispettivamente su cosa nostra e sulla camorra), sulla banda della magliana (55 arresti), su Bettino Craxi e Andreotti, ecc...
Il 1993 è l'anno in cui viene firmato un patto per la riduzione dei 3/4 dell'arsenale atomico di USA, Russia, Bielorussia, Ucraina e Kazakistan e della divisione della Cecoslovacchia in repubblica Ceca e repubblica Slovacca (da buttare tutte le carte geografiche appena rifatte con i nuovi stati uscenti dalla russia...).
Il 1993 è anche l'anno in cui si inizierà a sentir parlare di fondamentalismo islamico con un primo tentativo di attentato alle torri gemelle di New York (ed anche allora centrava Bin Laden).
Al referendum, gli italiani voteranno per eliminare i finanziamenti ai partiti (i quali, al solito, troveranno mille e mille modi per farli arrivare lo stesso).
Nel mondo della musica è decisamente dell'anno della consacrazione di Laura Pausini che vince il festival di Sanremo nella sezione giovani e di "nord sud ovest est" degli 883. Contemporanei della Pausini sono Shaggy, gli Articolo 31 e Jamiroquai.

PS: non chiedetemi perchè il video è in bianco e nero; posso asicurarvi che in quegli anni, la tv, era già a colori! ;-)

Nessun commento: