domenica 28 dicembre 2008

passate un Natale sereno!


Scusate l'assenza, non sono morto, sto solo cercando di recuperare un po' di tempo perso e in questi giorni non è facile. Sto passando molto tempo in famiglia ed è stato bello, ora, che capodanno si avvicina, mi dedicherò agli amici (sperando che non siano tutti in montagna)! Immagino che nel blog rieccheggerà la mia assenza ancora per un po', quindi anticipatamente vi auguro tutto il bene che meritate e anche di più. Mi scuso con chi non ha ricevuto gli auguri di Natale, ma il cellulare mi è andato in pappa per un giorno intero...
Ringrazio tutti quelli che in questi giorni si sono fatti sentire e tutti quelli che lo faranno nei prossimi!


Ciao!

lunedì 22 dicembre 2008

Jingle Bells -4




Quando ho capito che canzone era sono rimasto a bocca aperta e alla fine ho esclamato "ooooh"  ;-)


sabato 20 dicembre 2008

Tradizionale cioccolata natalizia: si farà!


Ce ne ho messo per decidere, ma ormai la decisione è presa. Come avviene ormai da qualche anno, dopo la messa di mezzanotte, chi volesse passare un'oretta in compagnia di amici e di una tazza di cioccolata calda, può venire a casa mia. Per favore, se pensate di venire, avvisatemi perchè purtroppo lo spazio è quello che è!

Acceleriamo il ritmo: Cassius - Toop Toop



venerdì 12 dicembre 2008

Concorso




Ecco la prima partecipante al concorso. Alessia si candida per concorrere
 nelle categorie "alberi" e "presepi".
L'unico commento
 rilasciato è che il muschio del suo presepe è antico in quanto è quello del presepe di sua nonna!

giovedì 11 dicembre 2008

Londra arrivo!

Lo so che partirò solo a maggio, ma non vedo l'ora di andare!
Oggi mi è arrivato il programma e mi piace proprio!
Per chi fosse interessato, il programma è qui!

Il mio Presepe

Quest’anno sono proprio orgoglioso del mio presepe (tra l’altro alcuni particolari mancano ancora)! Bello, bello, bello!

Ok, non è un presepe napoletano e neanche quello che allestiscono a San Pietro, ma ha tutto! Ha tutta la cura che potevo metterci per fare gli utensili tipici della campagna con gli stuzzicadenti e la carta stagnola, ha l’acqua, il fuoco, la terra e il cielo, ha la povertà dei materiali con cui è stato fatto (riciclando anche molti pezzi), ha quel sapore di casereccio come la pasta fatta in casa col sugo fatto in casa, ha la dimensione giusta per non occupare troppo spazio ed essere comunque una presenza importante del salotto…

Non mi resta che mostrarvelo e sperare che anche a voi piaccia. Ovvio che dal vivo faccia un effetto migliore!



mercoledì 10 dicembre 2008

Tempo per…

Natale si avvicina e io sto andando un po’ fuori giri. Pace, passerà, mi ripiglierò presto. Mi piacerebbe passare più Tempo con le persone che sento vicine e invece, spesso, ho l’impressione che quel poco tempo, invece sia solamente uno stare nello stesso luogo, senza una reale empatia, senza un ritrovarsi sincero e, per certi versi, impegnativo. E si torna così sempre al punto di partenza: quand’è che imparerò a gestire il tempo? Quand’è che ci sarà del vero tempo per me e per gli altri?

Manco completamente di sincronia con chi mi circonda: quando vorrei e potrei io, non possono gli altri e viceversa. E al solito non è giusto organizzare la propria vita in funzione degli altri, ma neanche chiedere agli altri di far ciò! Allora come se ne esce? Si mette un punto alla propria vita attuale e si riparte da una pagina vuota? Si insiste ancora? E fino a che punto è giusto insistere, e quante volte è giusto ripartire?...

Mistero.

martedì 9 dicembre 2008

Particolari

Anche quest'anno il mio presepe risentre della presenza di tanti mostriciattoli (leggasi nipoti) pronti ad attaccarlo! La risposta migliore a questa invasione è la miniaturizzazione del presepe stesso. In questa foto sfocata potete vedere cosa mi sto inventando di fare... Però sono proprio bravo! ;-)

PS: attendo le foto dei vostri presepi e alberi! In diversi me le avevano promesse dopo l'8 dicembre (data classica per il loro allestimento)!

giovedì 4 dicembre 2008

Tanto sonno, poco tempo...

Oggi ho avuto una giornata sufficientemente piena. In un giorno qualsiasi ci starebbe proprio bene, ma il giovedì è traumatico. Con la scusa del lavoro la sera e la sveglia che suona presto, il giovedì inizia sempre con un cerchio alla testa, e oggi a momenti lo usavo per fare l'hoola op...
Ho perso anche il conto di quanto manchi a Natale, quindi, per oggi, niente conto alla rovescia. Appena mi arriveranno le foto dei vostri alberi inizieremo il concorso di cui vi ho già parlato! Buona serata!

martedì 2 dicembre 2008

Tasse & tasse



Personalmente mi dispiace per questo aumento, ma mai quanto il fatto di aver tolto la detrazione irpef del 55% sugli interventi concerni il risparmio energetico.
Al solito i nostri politici risultano essere quanto meno inadeguati.
Ogni commento su social card (che andrà a beneficio dei soli evasori), alitalia, prestiti alle banche e affini è da ritenersi ormai superfluo...

-23 Wallpaper




sabato 29 novembre 2008

Contest! Ipod nano-chromatic


Nuovo contest. E anche questo giro si partecipa. Ringrazio Alberto Moneti per avermelo segnalato. Partecipare è facilissimo: basta avere un sito e pubblicare un articolo riguardante il sito "Accordi e spartiti". Il contest, con tutte le informazioni, lo potete trovare a questo link! Il sito è molto interessante per chi ama la musica e vuole cimentarsi con la chitarra o il pianoforte visto che fornisce gli spartiti delle canzoni. Fossi in voi un salto ce lo farei! Dal canto mio, mi auguro di vincere l'Ipod meso in palio dal contest! ;-)
Qui sotto potete trovare un link diretto a una sezione del sito.

-26

Ok, non centra niente col Natale, ma è comunque una bellissima canzone di un grande!

 

venerdì 28 novembre 2008

NPDV

Brava la Cortellesi. Bravissima davvero. Talmente brava da sembrare una showgirl d'altri tempi. Sa cantare, recitare, presentare, ha fascino, è comica! Il suo programma è un contenitore così piacevole che lo si guarda volentieri.
Qui sotto vi metto l'apertura della puntata di ieri. Se lo troverò, vi posterò anche quello di lei che canta insieme a Giobbe Covatta!



-27

Tu
che
ne dici
Signore se
in questo Natale
faccio un bell’albero
dentro il mio cuore, e ci
attacco, invece dei regali,
i nomi di tutti i miei amici: gli
amici lontani e gli amici vicini, quelli
vecchi e i nuovi, quelli che vedo ogni gior-
no e quelli che vedo di rado, quelli che ricordo
sempre e quelli a volte dimenticati, quelli costanti
e quelli alterni, quelli che, senza volerlo, ho fatto soffrire
e quelli che, senza volerlo, mi hanno fatto soffrire, quelli che
conosco profondamente e quelli che conosco appena, quelli che mi
devono poco e quelli ai quali devo molto, i miei amici semplici ed i miei
amici importanti, i nomi di tutti quanti sono passati nella mia vita. Un
 albero con radici molto profonde, perché i loro nomi non escano mai dal mio 
cuore; un albero dai rami molto grandi, perché i nuovi nomi venuti da tutto il
mondo si uniscano ai già esistenti, un albero con un’ombra molto gradevole affinché 
la nostra amicizia, sia 
un momento di riposo
durante le lotte della vita

martedì 25 novembre 2008

-30

Ebbene ci siamo. Ora siamo veramente a meno un mese da Natale. E infatti iniziano a piovere le date degli esami dell'università. A differenza degli anni scorsi però sono un po' più distanziate fra loro (due giorni fra una data e l'altra contro la media di un giorno) e si tratta principalemente di compitini e non dell'esame intero. Il motivo è il cambio dell'organizzazione della facoltà che, quest'anno è passata dai trimestri ai semestri.
Che mi resta da dire ancora? Che sono comunque in ritardo con lo studio? ;-)
Vi auguro di passare un buon mese!

desktop Christmas tree



Volete avere il vostro personale albero di natale ogni volta che accendete il computer? Allora scaricatene uno da desktop Christmas tree! Simpatici, colorati e animati vi faranno compagnia e eviteranno che riusciate a vedere quel pezzetto di schermo dove lo posizionerete! ;-)

lunedì 24 novembre 2008

Neve!

Oggi l'aria è pungente! In cielo è bianco, la strada è bianca, gli alberi hanno le fronde basse sotto il peso della nevicata di questa mattina. Mi sento come un bambino e di studiare non se ne parla. No dai, se ne parla poco... Mi dispiace per chi si deve spostare ma, se fosse per me, avrei avuto piacere che continuasse a nevicare per tutto il pomeriggio e per almeno tre giorni! Mi piacerebbe che la neve durasse tutto l'inverno come se fossimo in montagna.
Ora smetto di sognare, promesso. Buona giornata a tutti! 

giovedì 20 novembre 2008

Regolamento PDF

Ecco il regolamento in formato pdf. Potete scaricarlo e leggervelo.
Oppure potete leggere il riassunto qui sotto che tanto è uguale:
Possono partecipare tutti quelli che mi vogliono bene ;-) e che non sperano di vincere nulla di materiale. La partecipazione non comporta nessuna spesa da parte mia ma soprattutto da parte vostra. Ideale per chi si diverte con davvero molto poco :-P
Per le votazioni, aprirò dei sondaggi su, menu qui a lato. I sondaggi permetteranno la possibilità di voto multiplo. Ogni sondaggio non può tenere più di 4 concorrenti quindi potrebbero esserci più sondaggi per la stessa categoria!
Un'ultima cosa: ovviamente, come proprietario del blog, mi asterrò dal partecipare al concorso.

martedì 18 novembre 2008

contest: "Viva lo spirito Natalizio"

Ho definito una bozza di regolamento del concorso. Visto che ho problemi a convertire il file in pdf, riporto qui sotto il testo integrale.

Concorso “Viva lo spirito natalizio”*

Regolamento

Il concorso “Viva lo spirito natalizio”* è un’iniziativa senza scopo di lucro del blog TEmpo X ME (www.tempoperme.blogspot.com).

Il periodo di validità del concorso è dal 25 novembre 2008 fino al 25 dicembre 2008.

Il concorso si prefigge l’obbiettivo di divertire tutti i partecipanti al concorso attraverso la condivisione di foto, video o altro inerenti le categorie del concorso.

Le categorie del concorso sono:

1.       Miglior Albero di Natale

2.       Miglior Presepe

3.       Miglior Addobbo natalizio

4.       Miglior Abbigliamento

5.       Miglior Audio/Video/Foto

Partecipando al concorso si accetta il presente regolamento e le sue successive versioni in tute le sue parti.

I vincitori verranno contattati attraverso  e-mail a chiusura delle votazioni e comunque non oltre il 1 febbraio 2009.

Chi:La partecipazione al concorso è riservata ai lettori del blog TEmpo X ME. I partecipanti potranno gareggiare all’interno di una o più categorie. Ogni categoria verrà votata dai lettori del blog e da una giuria detta “di qualità” che avrà anche il compito di selezionare le opere partecipanti. La giuria di qualità potrà decidere di non partecipare al voto delle opere in concorso. Fra i vincitori delle varie categorie verrà votato il vincitore assoluto del concorso.

Come: Per la partecipazione al concorso sarà necessario inviare all’indirizzo e-mail steid84@gmail.com il materiale con cui si ritiene di partecipare al concorso con oggetto “viva lo spirito natalizio”*. L’invio delle opere autorizza automaticamente il proprietario del blog alla loro pubblicazione e al loro utilizzo a fino non commerciali.

La pubblicazione delle opere avverrà nel più breve tempo possibile dall’invio delle opere da parte dei partecipanti, nel momento in cui le opere verranno pubblicate, il partecipante riceverà una mail di conferma alla partecipazione del concorso.

Cosa si vince: Attualmente i premi per ogni categoria sono “l’onore e la gloria” di veder pubblicato sul blog TEmpo X ME il suo nome ed eventualemente una sua foto/intervista. Il proprietario del blog si riserva la possibilità di trovare eventuali premi aggiuntivi.

Ogni partecipante è ritenuto proprietario (e quindi responsabile civilmente e penalmente) della/e propria/e opera/e e può richiederne la rimozione all’indirizzo e-mail steid84@gmail.com.

Spiegazione delle categorie:

1. Miglior Albero di Natale: In questa categoria potranno partecipare coloro che, entro lo scadere del concorso, manderanno una foto del proprio albero di Natale. Sarà ammessa, quando non auspicata, la presenza di poche righe di presentazione dell’albero stesso.

2. Miglior Presepe: In questa categoria potranno partecipare coloro che, entro lo scadere del concorso, manderanno una foto del proprio presepe. Sarà ammessa, quando non auspicata, la presenza di poche righe di presentazione dell’opera stessa.

3. Miglior Addobbo Natalizio: In questa categoria potranno partecipare coloro che, entro lo scadere del concorso, manderanno una foto/video o atro materiale riguardante decorazioni natalizie di varia natura non rientranti nelle due categorie precedenti. Sarà ammessa, quando non auspicata, la presenza di poche righe di presentazione del materiale.

4. Miglior Abbigliamento: In questa categoria potranno partecipare coloro che, entro lo scadere del concorso, manderanno una foto/video o atro materiale riguardante abbigliamento a tema. Sarà ammessa, quando non auspicata, la presenza di poche righe di presentazione del materiale.

5. Miglio Audio/Video/Foto: In questa categoria potranno partecipare coloro che, entro lo scadere del concorso, manderanno un file audio/foto/video o atro materiale a tema natalizio non già compreso nelle categorie precedenti.

*titolo provvisorio

lunedì 17 novembre 2008

Bozza di contest natalizio


Acclarato che ormai sono andato via di testa completamente, e a dimostrarlo ci sta il post qui sotto dove davo Natale anticipato al quindici dicembre, scrivo per proporvi la prossima "boutade": il "gemellaggio degli alberi di Natale" (a dir la verità non troppo fortunato) dell'anno scorso ci riprova con una formula  mutata!
Quest'anno non sarà più un semplice gemellaggio ma una vera e propria gara natalizia. La sfida sarà aperta a varie categorie fra le quali:
miglior Albero di Natale, miglior Presepio, miglior Addobbo, miglior vestito o capo di vestiario, miglior Luminaria, miglior racconto natalizio inedito e altre categorie ancora in fase di definizione.
Grazie a un suggerimento di Alessia sarà presente la categoria "miglior buona azione". Il regolamento non è ancora stato scritto e, appena pronto sarà consultabile sul blog e scaricabile in formato pdf. Ovviamente, per non alimentare lo spirito consumistico e per non alleggerire le mie tasche, ai vincitori andrà l'onore di vedere il proprio nome e la propria foto su queste pagine (a meno che qualcuno non decida si sponsorizzare il contest ;-) ). Lla partecipazione sarà aperta a tutti coloro che ne faranno richiesta fino al 24 dicembre. I vincitori potrebbero essere eletti i primi di gennaio. Sto pensando a creare un sondaggio per lasciare a voi lettori la scelta dei vincitori, ma anche questo è in fase di definizione. Ovvio che più siamo più ci sarà modo di divertirsi!

Piccole modifiche al blog


Ho passato la setata a leggermi il codice html per capire come avrei dovuto fare per modificare un po' di cose, ma mi sembra che alla fine ci stia riuscendo! ;-)

giovedì 13 novembre 2008

Carisma

Per la definizione più appropriata di questa parola, guardare il video qui sotto!



[via Happyblog.com]

martedì 11 novembre 2008

L'invasione dei Minimimmi




Preparatevi all'invasione! ;-)

Università a lutto




Oggi le varie sedi dell'università di Padova si presentavano così: listate a lutto. Le lezioni continuano, ma il senso di inutilità di questi luoghi aumenta giornalmente. E' un bene che la protesta continui, non dobbiamo barattare il nostro futuro.

domenica 9 novembre 2008

Desideri (1)

I ragazzi sanno sempre stupire.
In bene e in male.

Questo pomeriggio ho fatto gruppo con i ragazzi delle medie in parrocchia da me. Tutte le attività che avevo previsto di fare parlavano dei loro desideri.
Prima di iniziare l'incontro una prima piccola delusione: avevo previsto sarebbero venuti fra i quindici e i venti ragazzi, in realtà erano solo dieci. un po' pochini. Ciò nonostante abbiamo iniziato subito a giocare.
Dopo questa prima fase, abbiamo chiesto ai ragazzi di scrivere i loro desideri su delle stelle di carta. Durante la settimana, finchè preparavo l'attività, pensavo che la maggior parte dei deisderi sarebbero stati tipo "vorrei la Wii" oppure "vorrei che non ci fosse più la scuola", invece la maggioranza ha espresso più volte il desiderio di amicizie vere, di un'istruzione che dia loro un futuro, di essere considerati di più e per quel che sono, di scoprire cosa ci sarà dopo la vita (addirittura!). Un ragazzino (adottato) ha espresso il desiderio di conoscere i suoi genitori...

Questa volta mi hanno stupito proprio positivamente.

...E mi hanno fatto pensare: cosa spinge un ragazzino a chiedersi quali siano le sue radici? O cosa sarà di lui quando avrà il doppio degli anni che ha ora (e oltre, molto oltre...)?
E' bello sentirli così pieni di dubbi e di domande. E' meraviglioso che se ne pongano così tante da riuscire a superare la pigrizia, normalmente insita in molti di loro, per mettere tutto per iscritto.
Sarà un bell'anno, ora o so.


Un ultima cosa: c'è stato un altro desiderio che mi sta facendo pensare; "Vorrei saper fare la scelta giusta". Per un attimo ho avuto l'impressione che ci fosse un gran peso e una grande responsabilità dietro questo desiderio.

E' così importante non sbagliare? O è più importante per quei genitori che chiedono ai loro figli di essere dei "piccoli loro"? 

E con questo so già che questa settimana penserò solo a queste poche cose e non studierò neanche una pagina... ;-)

venerdì 31 ottobre 2008

Otto e mezzo, puntata del 30/10

Mezz'ora di video è lunga, però qualcosa di interessante si dice. Soprattutto che a destra non sanno fare i conti... ;-)



Cip 6


Cip 6 non è un modo "giovane" di scrivere sei volte il vero di un uccellino, ma il documento attraverso il quale il governo finanziava fino a un paio d'anni fa, gli inceneritori. Per chi non lo ricordasse, i soldi per questi finanziamenti, arrivavano da una tassa che tutti noi paghiamo con la bolletta elettrica e che doveva destinare i fondi alle energie rinnovabili e assimilate, quindi oltre a solare ternico e fotovoltaico, idroelettrico e eolico erano rientrati nel cip6, gli inceneritori di rifiuti (impropriamente chiamati termovalorizzatori) e affini. Dimostrando un po' di intelligenza, lo scorso governo Prodi decise di adeguarsi alla normativa europea eliminando i finanziamenti a questi "produttori di tumori".
Sfortunatamente adesso il ministro dell'ambiente si chiama Prestigiacomo e ha deciso che il sole, di questi soldi, non se ne fa niente e che servono di più a quei quattro mafiosi siciliani che devono far in modo che non si creino nuove emergenze rifiuti costruendo inceneritori a raffica.

Nei giorni in cui tutta la scuola è in subbuglio per i tagli apportati in finanziaria, mi sembra l'ennesima dimostrazione di come l'attuale governo non abbia la più pallida idea di come funzioni il mondo e stia pensando solo a fare i suoi sporchi interessi.

giovedì 30 ottobre 2008

Contest: Samsung Omnia i900


E vai con un altro contest!
Ringrazio Falcone per avermi segnalato questo contest il cui premio in palio è il Samsung Omnia i900 che potete vedere nella foto!
Questo cellulare è messo in palio dal blog Evaystyle grazie a Affarionweb. Volete partecipare anche voi al contest? Seguite le istruzioni che trovate sul link del blog e buona fortuna!

mercoledì 29 ottobre 2008

Nano Malefico


Anche oggi il nostro caro Nano Malefico al 200% di popolarità nei sondaggi ha rilasciato le sue dichiarazioni ai tiggi!
Prima ha bacchettato Di Pietro perché non la pensa come lui e si rifiuta di votare il decreto Gelmini, poi bacchetta i giornalisti perché non capiscono mai niente e hanno fatto perdere di popolarità alla ministra della "squola", poi ha dichiarato che non saranno tagliati fondi alla scuola privata (che a questo punto rimane l'unica vera scuola in italia). Ma vi rendete conto? Non potendo più raccontare frottole sui tagli della scuola pubblica, perché tanto non ci crede più nessuno, si rifà sulla scuola dei ricchi. Qui ci vuole la rivoluzione...

martedì 28 ottobre 2008

Giorgia: per fare a meno di te




appena l'ho sentito ho pensato subito alla canzone sui titoli di coda di Wall-E (Disney-Pixar); non capita molto spesso che canzoni vengano scritte con lo stesso tempo del valzer!

giovedì 16 ottobre 2008

La natura che non conosciamo

Queste specie di pesci vivono a una profondità cpmpresa fra 1 e 5 Km!



Nel prossimo video invece possiamo ammirare un gruppo di pesci alla profondità di 8 Km. A me ricordano molto i girini che allevavo alle medie! ;-)


Dubbio

Diverse volte mi è capitato di scrivere egoisticamente che non mi andava più di cadere nella "trappola" dell' aspettare gli altri, chiunque essi fossero.
Poi ciclicamente ci ricasco, e questo mi fa arrabbiare da morire. Mi fa arrabbiare perché è davvero tempo sprecato, è sempre lo stesso modo di guardare la vita che avevo prima da una finestra chiusa. Mi rendo conto di aver scritto giusto due righe e che non ho esposto un problema in particolare, ma adesso chiedo a voi: cosa devo fare? Mandare nuovamente tutto a quel paese e ricominciare un'altra volta? Aspettare ancora?

lunedì 6 ottobre 2008

Roberta Bonanno "Non ho più paura"


Post leggero per oggi.
Ho avuto occasione di ascoltare l'EP di Roberta Bonanno (chiiii? Quella di Amici... Quella che litigava con Marco Carta. Marco Carta chiiiii??? Ecco appunto...).
6 canzoni di cui ignoro la provenienza (ovvero, apparte un paio di canzoni, non so se siano state scritte per lei o sia semplici cover). In ogni caso mi piaceva sottolineare come sia davvero piacevole da ascoltare. I sei brani scorrono via veloci senza che nulla risulti poco piacevole all'udito. Voce calda e ben dosata, buoni arrangiamenti e tanta umiltà (forse qua ho un po' esagerato) di chi sa che di strada ne deve fare ancora e si impegna per fare un lavoro pulito e onesto. Mi sbilancio ancora dicendo che, in alcuni passaggi, la Robertina ricorda vagamente la Celine Dion di "Let's talk about love" (l'album del Titanic...) e a diverse cantanti italiane che hanno avuto successo negli anni '80.
Non resta che augurarle buona fortuna per il suo futuro!
Voto: 8 per la piacevolezza e il risultato complessivo

mercoledì 1 ottobre 2008

Strana sensazone di un tempo mai finito

Oggi è il primo ottobre e, come ogni anno, ricominciano ufficialmente i corsi universitari. Decido di seguire alcuni corsi del primo anno della specialistica mentre aspetto di riuscire a concludere tutti i corsi della laurea triennale e il resoconto della giornata è ambiguo.
Partiamo dalle materie: restauro, urbanistica, storia dell'architettura 2... La maggior parte dei corsi sono a dir poco affascinanti e sono quello che mi fanno tenere duro e non mollare tutto adesso che sono messo malissimo.
Oggi però il risultato è stato un po' diverso: una professoressa a posticipato l'inizio delle lezioni di una settimana, un altro professore a fissato per domani la prima prova di accertamento del profitto in itinere. Ora riuscite a spiegarmi cosa serve valutare quanto abbiamo imparato in questo corso se lo stesso non è ancora iniziato? E così mi tocca saltare una laurea! Misteri universitari, perdite di tempo...

domenica 21 settembre 2008

"Lezioni" di musica

"Lezioni" virgolettato perché non ho certo la pretesa di insegnare niente a nessuno, soprattutto perchè non sono certo una persona "imparata" in campo musicale...
Ciò nonostante voglio condividere una cosa che ho imparato oggi pomeriggio mentre ripassavo "fisica matematica" (lo so, non centra niente...). Lo sapevate che c'è differenza fra il falsetto e il falsettone? No? Se è per questo io ignoravo anche l'esistenza del falsettone. La differenza, + che spiegarvela, forse è meglio farvela sentire:
Dunque per il falsetto prendiamo come esempio i cugini di campagna (potete trovare un qualsiasi video su YouTube o dove più vi aggrada). Tono piatto, voce sottile sottile, sempre uguale. Un po' come le vecchiette in chiesa (quelle più minute, con l'animo da suoretta, che le vecchie e basta hanno un timbro normalmente più androgino ;-)  ).
Per il falsettone beccatevi "Phil Bailey" (ascoltatelo fino alla fine, ne vale la pena)



Capito la differenza? La voce vibra, il suono è pieno l'emissione prende una varietà di colori impressionante. E' viva, è emozionante!

Uno, due, tre, stella!

sabato 20 settembre 2008

Viva la Vida


Era da un po' che non mi capitava di ascoltare un cd così bello!
Si tratta di "Viva la Vida" dei Coldplay. Devo dire che mi piace proprio tanto: le canzoni sono ben amalgamate fra loro, gli arrangiamenti ottimi, il suono è moderno ma ricorda atmosfere tranquille da "pop anni '90". Trovo davvero graziosa l'intro ("Life in technicolor") che è perfettamente collegata al brano successivo quasi da essere lo stesso, ma al comtempo sembra essere il manifesto dell'intero cd dando l'impresione di essere continuamente riproposto in maniera velata in tutti i brani. Gustosa e un po' surreale all'inizio "Lovers in Japan", a dir poco strepitosa con quell'arrangiamento d'archi "Viva la vida" (che è anche il primo singolo estratto da questo lavoro), decisamente bella la chiusura con "Lost" che fa voglia di inserire la funzione ripetizione continua e ascoltare tutto il cd da capo!
Sui testi (essendo in inglese) preferisco non dare un giudizio, anche se da quel poco che ho capito (in realtà non mi sono neanche messo ad ascoltarli seriamente) mi sembrano azzeccatissimi pure quelli.
Quindi non mi resta che consigliarvi questo cd che promuovo a pieni voti!

venerdì 19 settembre 2008

vado veloce

A differenza di quello che pensavo, ho trovato in internet un sito che misura la reale velocità del mio collegamento a internet e ne è venuto fuori che tutto sommato vado più veloce di quel che pensavo. Ora l'unica cosa lenta rimango io...

'speed.io

Fatemi sapere se voi fate di meglio! ;-)

Badabum qua qua


Tetrapak finalmente "ecologico"


Nei comuni di Padova, Abano, Ponte San Nicolò, Saonara e Noventa, da oggi, i cartoni di tetrapak (che fino ad ora erano da considerarsi rifiuto secco) potranno essere riciclati insieme a carta e cartone grazie a un accordo tra TetraPak e AcegasAps. Una piccola notizia che però non può che far piacere vista la compisizione di tali contenitori che fino ad ora venivano bruciati nell'incenitore di San Lazzaro.

venerdì 12 settembre 2008

Auguri dalla vodafone

Come a tutti gli iscritti al sito della vodafone, il giorno del proprio compleanno, la suddetta azienda manda una mail di auguri dando la posibilità di scegliere fra alcuni "regali" (ovvero promozioni che si possono normalmente attivare in maniera gratuita).
Fin qui niente di mala, anzi. Il problema è solo di immagine: quando si apre la pagina web del sito si viene accolti dalla foto qui sotto:


Ora, sinceramente, quanti di voi trovano invitante quella torta? A quanti invece ricorda qualcosa di più sanguinario? Ai meni impressionabili, se non altro farà perlomeno schifo pensare che quel rosso così intenso non sia dovuto a un colorante al gusto di fragola, ma bensì alla cera di quelle mezze candeline storte che sembrano quelle avanzate dal compleanno della nonna ultracentenaria!
Fa pensare che quella torta sia un po' una mezza "ciofeca"... Insomma, proprio come le tariffe della vodafone...

giovedì 11 settembre 2008

Fine del mondo

Già che sette anni fà è successo quello che è successo. Ci mancava solo che l'altro giorno ci fosse la fine del mondo. E io devo ancora laurearmi!!! ;-)
In ogni caso, questa prima pagina web de "La Repubblica" è fenomenale e molto realistica! :-D




mercoledì 10 settembre 2008

Gioco della settimana: Duplo


Avete presente Tetris?
Avete presente i duplo? Sì, quella sorta di Lego giganti per bambini piccoli! Bene, mettete insieme le due cose e otterrete questo giochino facile facile (se non riuscite a completare tutti e 20 i livelli siete messi maluccio...)

Scappare


Mancano poche ore al cambio data sul calendario e un altro giorno se ne sarà andato senza gloria e senza infamia.
Come tanti altri gioni. Come troppi altri giorni.
A volte la voglia di scappare è tanta e lo scarso rendimento sullo studio rende sempre più difficile starsene qui.
E pensarew che a quest'ora potrei essere a Ibiza.
Poi pensi che domani le previsioni del tempo hanno detto che non sarà una bella giornata, ma tu sai per esperienza che invece il cielo sarà terso e il sole brillerà per la maggior parte del tempo, perchè è così da quasi un quarto di secolo. Tutti gli 11 settembre della tua vita: sole. Anche sette anni fa...
Sole che però quest'anno rimarrà un po' fuori dalla tua mente per tanti motivi e allora sì che vorresti pendere un taxi e dire al conducente portami via. Portami lontano. Portami in un posto che non ho mai visto e dove potrò contemplare la calda luce di questa fine estate. Perchè qui mi pare di essere solo in mezzo a tanti.

Ps: e pensare hce prendere un taxi per Roma mi costerebbe circa 800 dollari ;-)

Pps: domani è il mio compleanno...

Cucciolo

Recensione: Wanted - scegli il tuo destino



Attenzione: film non adatto ai bambini. Le scene di proiettili che attraversano teste al rallentatore non sono il massimo per le loro giovani menti! Per tutti gli altri questo film rappresenta la solita mega produzione hollywoodiana che spende in effetti speciali fantastiliardi di dollari.
Anche in questo film, gli attori sono nomi importanti fra le star (Angelina Jolie fra tutti) e la leggerezza della trama è sopperita dai sopracitati effetti speciali che ci regalano sparatoie, inseguimenti, esplosioni e sati nel vuoto come nella migliore tradizione cinematografica. Per fare un paragone potremmo dire che Mission impossible  risulta molto più noioso fasullo col suo volersi prendere troppo sul serio. Infatti qui è detto hiaramente da subito che non siamo di fronte a persone normali, ma a dei "mezzi superman".
Ecco quindi che il voto non può che rispecchiare la coerenza di tutti questi elementi meritandosi un bel 8.5!

Recensione: Se mi lasci ti cancello


Siete un po' malinconici e molto romantici? Avete voglia di vedervi un film che rispecchi il vostro stato d'animo ma eviti di farvi tagliare le vene per la disperazione? Allora il film giusto per voi potrebbe essere "Se mi lasci ti cancello" film del 2004 con Jim Carrey e Kaet Winslet. La storia parla di due fidanzati che, dopo la rottura decidono di far cancellare dalla propria mente il reciproco ricordo dell'altro, ma l'amore avrà la meglio.
Giudizio: gli attori sono tutti di prim'ordine, la regia e la fotografia adattissime alla trama, il ritmo non è mai lento e tutta la storia fila via liscia con qualche salto qua e là sulla linea temporale.
Voto complessivo: 9

Ancora rifiuti

Ecco un altro video che dimostra che spesso i politici parlano senza sapere cosa stanno dicendo. Ovviamente l'argomento è l'incenerimento dei rifiuti...

mercoledì 3 settembre 2008

Chrome

Non che ne sentissi la necessità in questo momento ma, da oggi, si riprende a sperimentare nuovi browser per la navigazione in internet. Il nuovo, che va ad affiancarsi ai già arcinoti Firefox, Opera, Safari (in reantà questo l'ho disinstallato da un po' perché mi dava noie) e Interner Explorer è Chrome, nuovo strumento per la navigazione web messo a punto da quelli di Google. La prima impressione è buona: il caricamento delle pagine sembra più veloce rispetto agli altri (sembra), la grafica è semplice e intuitiva e le funzioni che ho trovato sembrano essere un buon insieme delle migliori caratteristiche degli altri sopra citati. Considerato i bug che ultimamente ho con Firefox (problemi di caricamento di video e suoni quando carico troppe schede), non mancherò di testare presto la pesantezza del nuovo nato!

martedì 2 settembre 2008

Iperstatica 08 08 08

Per gli interessati, metto di seguito lo svolgimento dell'Iperstatica di oggi. Mi rendo conto che, a chi legge di solito il mio blog, non interessi per niente, ma mandare mail che pesano 40 Mb mi sembra un po' eccessivo...

Al solito, cliccando sulle foto, potete ingrandirle.

sabato 30 agosto 2008

Quasi quasi sembra dispiaciuta

La tv che poteva essere

Da poco sono finite le olimpiadi e, messaggi più o meno etico-politici che sono mancati, possiamo dire che è stato bello potersi appassionare a sport che per i prossimi quattro anni resteranno all'ombra dell'onnipresente calcio.
E proprio l'assenza del calcio poteva essere la vera novità del palinsesto televisivo di quest'anno. Immaginatevi come potrebbe essere stato: finalmente le trasmissioni sportive sarebbero state costrette a dedicare la maggior parte del loro tempo a parlar di sport diversi e al calcio sarebbero rimasti, per diritto di cronaca, giusto i risultati. Si sarebbe sentito parlare di scherma, di pallavolo, di nuoto sincronizzato, di atletica... Probabilmente sarebbe iniziata una nuova era dove finalmente le piste di atletica sottoutilizzate e presenti in un numero consistente di stadi, avrebbero ripreso a vivere in manifestazioni dove il clima è sicuramente più disteso. Anche la Rai ci avrebbe guadagnato potendo risparmiare i soldi per avere l'esclusiva dei goal. A voler esagerare ci si poteva ritrovare in una situazione in cui calciatori e veline non erano più i massini punti di riferimento per ragazzini e ragazzine svampite (tolto il potere mediatico della televisione in chiaro cosa sarebbe restato?). E invece no. Anche quest'anno la domenica sarà dominio incontrastato del calcio. Come lo sarà il lunedì sera per gli approfondimenti, il giovedì per la champion, il sabato per l'anticipo, ecc...

martedì 26 agosto 2008

La sintonia dell'albero


Quest'estate ho notato una cosa strana, o quanto meno curiosa.
Davanti casa mia, ci sono due aceri piantati da qualche anno. La paternità della scelta degli aceri al posto dei due cedri che c'erano in precedenza e che erano stati tolti perché troppo grandi e vicini al condominio è anche mia. Mi piaceva l'idea di un tipo di pianta che facesse vedere lo scorrere del tempo, che cambiasse col mutare delle stagioni innondando di colori diversi ogni mese dell'anno.
Quest'estate però, una di queste due piante mi ha alquanto sorpreso:
era più o meno la fine di giugno quando mi sono reso conto che le ferie avrebbero dovuto aspettare per lasciar posto allo studio (con quali risultati, ahimè, è ancora presto per dirlo...) e, giusto in quei giorni, l'albero più vicino alla mia terrazza, invece di passare dal verde chiaro delle gemme primaverili al verde intenso e più scuro del fogliame estivo, ha iniziato a virare verso il giallo autunnale, come se l'assenza delle mie vacanze fosse coincisa con l'assenza dell'estate. Per una settimana, a giorni alterni, ogni componente della famiglia ha pensato che la pianta fosse malata o stesse soffrendo magari per la mancanza d'acqua, ma le abbondanti piogge di quest'anno e l'assenza di altri segni di stress ci hanno lasciato un po' perplessi. E così l'unica tesi che sembra avere una logica (molto discutibile, ma altre non ne ho trovate) è che realmente quella pianta mi ha preso in simpatia e ha voluto farmi compagnia in questo strano scorrere del tempo. E così anche per lei si è realizzato un anno composto da giugno, settembre, settembre e settembre!
Ancora adesso (a maggior ragione adesso), la differenza fra i due aceri è evidentissima, tanto verde l'una quanto gialla (ma senza aver perso nessuna foglia) l'altra.
Cara pianta, resisti! Vedrai che l'anno prossimo ci rifaremo con te mesi di luglio! ;-)

lunedì 25 agosto 2008

"Laif is nao"


Ebbrava Vodafone che rimodula i piani telefonici e cerca pure di farti credere che il cliente ci sta pure guadagnando...



Ecco invece cosa succede al telefono di mia madre: il piano arriva dritto dritto da quel periodo in cui la vodafone non esisteva ancora in Italia e al suo posto c'era la Omnitel. Decisamente troppo obsoleto come piano per i vertici della multinazionale che infatti, in questi giorni hanno mandato anche a lei l'sms con il quale la avvertono che da ottobre, come per magia, avrà un piano tariffario tutto nuovo! Come avete sentito dal video sopra Vodafone dichiara che, a fronte di un aumento generalizzato sullo scatto alla risposta e sul costo medio della telefonata, diminuirà il prezzo degli sms a ben 10 cent. Ecco è proprio questo il punto, perchè mia madre gli paga già 10 cent gli sms e quindi, senza neanche controllare gli altri costi telefonici, posso affermare che, da ottobre, per lei, la spesa aumenterà di circa il 60%.

A tutti i dirigenti di Vodafone il mio più caro augurio di trovarsi al più presto a zappare la terra!

domenica 24 agosto 2008

Foto al cellulare




Temporeggiando


Oggi è una giornata un po' di stallo... Dovrei studiare come un matto, ma la voglia è nulla. Il tempo fuori è davvero invitante per fare un giro in pattini e sono ancora un po' frastornato dai ritmi di dormi-veglia non proprio corretti. Quindi ora sto ascoltando una nuova canzone che ho scaricato (gratuitamente e legalmente da qui) che dovrebbe anticipare il nuovo album di Dido ed è meravigliosamente malinconica!

Nei giorni scorsi, oltre a ripassare "scienza delle costruzioni" e far finta di capire "matematica 1", sono andato a Gardaland con alcuni amici (mancano le prove perché nessuno di noi aveva la fotocamera), sono stato al cinema a vedere "Piacere Dave", ho passato molto tempo a pensare un po' a tutto e un po' a niente... Insomma è stata una settimana abbastanza normale con alcuni alti e diversi momenti poco memorabili. E' come se sentissi la necessità di trovare qualcosa, ma non riuscissi a capire cosa. E' come se mi mancasse un colore per completare un quadro e, per questo motivo, mi sono trovato diverse volte davanti alla bianca schermata di google alla ricerca di...
... e qui era il problema: cosa inserire come chiave di ricerca? Magari quello che cercavo era semplicemente un blog il cui proprietario esprimesse con parole sue questa sensazione oppure, al contrario, descrivesse sentimenti e umori per me nuovi, dandomi nuovi spunti di riflessione.
Ma qesto giro google ha fallito il suo compito e così io sono ancora qua a cercar di farmi delle domande che non so neanche come formulare!

...E il tempo passa...

PS: il disegno abbozzato qui a fianco non centra niente o forse, visto che l'ho fatto ora in 5 minuti, sì.

martedì 19 agosto 2008

Tempo finito

Fine delle vacanze. Forse sarebbe stato un titolo migliore se non fosse che forse di vacanze non si può parlare...
Diciamo allora fine del'estate, ma anche questo è impreciso, visto che dopo un capodanno con temperature autunnali, oggi siamo tornati decisamente nella norma stagionale. E allora diciamo che non capisco più cosa sto facendo, da quando lo sto facendo e quando finirò! Ecco così è più corretto; diciamo che è come se facessi una sorta di vacanza leggera "ad ore" ovvero tutti i giorni dell'anno per alcune ore al giorno. Oppure, all'opposto, potremmo dire che l'ultima vacanza vera è stato un week end l'estate scorsa e ora sto studiando costantemente in maniera più o meno rilassata.
Vista la confusione che sto facendo, è meglio che mi rimetta a studiare e non ci pensi più...
Per ora...
;-)
Per non dimenticare che l'estate continua ancora (benchè l'università abbia già riaperto) vi lascio una mia foto estiva che trovo particolarmente adatta come sfondo del desktop!


lunedì 11 agosto 2008

:-)

Che dire... Il mio prof è quello con i pantaloni beige...

Arrivo e Partenza


Ciao Bella gente!
Sabato sono tornato dalla uggiosa Bressanone dove alla dozzina di ore giornaliere di studio ho unito il divertimento con alcuni compagni di avventura. Possiamo dire che il giudizio complessivo di questi quindici giorni sia sicuramente positivo, anche se magari avrebbe potuto piovere un po' meno... Vista la mole di studio non c'è stato tempo di fare qualche giro per le belle montagne che circondano la cittadina, anzi, non c'è stato proprio il tempo di vedere il sole, al punto di sentirne la necessità durante lo studio in quei giorni in cui non avevamo lezione (sabato e domenica) e nelle pause pranzo! Oggi riparto per qualche giorno di "vacanza svacco". Ci risentiamo nel fine settimana!

sabato 26 luglio 2008

Partenza

Si parte.
Domani, dopo pranzo, parto per Bressanone. No, non è il massimo delle mete turistiche, anche se molti dicono che è molto bella, ma non vado là per far vacanza... Si va a studiare. Ho trovato una camera in un convento di suorette che parlano quasi solo tedesco, bagno in comune con un altro ragazzo e.. non ho una cucina! Come farò 15 giorni senza potermi cucinare niente di "sano"? Come farò tutti i giorni in bar, pub, trattorie e simili? Due sono le cose: o dimagrisco (finalmente) oppure ingrasso rimpinzandomi di schifezze!
Il problema maggiore resta comunque lo studio di questa malefica materia che è Scienza delle costruzioni e ancor più malefico è il prof...
Auguratemi buona fortuna!
Ps: se qualcuno volesse venirmi a trovare una giornata, è il benvenuto. Basta che mi avvisi al cellulare!
See you!