lunedì 21 gennaio 2008

Lo stupore del "Meneguzzo"

Il nostro caro Meneguzzo non perde occasione per stupirci con nuove mirabolanti proposte musicali. Dopo avervi dato notizia del nuovo album di Jovanotti, beccatevi questa anteprima di "Era stupendo" presentata all'Eurofestival. A parte gli scherzi, il brano è finalmente diverso dal solito e, malgrado si presti alle solite prese in giro per tutti i versi che il buon Paolo fa mentre canta e i ballerini che si muovono a casaccio sullo sfondo, il risultato è... radiofonico (mi dispiace, ma è il massimo della bontà che riesco ad avere nei confronti dello svizzero).
Qualcuno potrebbe anche far fatica ad accorgersi subito che si tratta di un suo pezzo avendo un inizio diverso dai soliti tre che ha usato fino ad ora in tutte le sue canzoni. ;-)

Nessun commento: