sabato 23 febbraio 2008

Ci sono


Dunque. Finché non finisco questo progetto avrò davvero poco tempo per scrivere su blog, ma magari oggi qualche minuto lo trovo...
Adesso scrivo perché mi premeva dire una cosa. Probabilmente vi starete annoiando a sentirmi dire che questo è un periodo particolarmente buono per me, purtroppo ho l'impressione che non sia altrettanto buono per chi mi sta vicino. Sento tante persone stanche (specifico: stanche ma non soddisfatte di quel che fanno), tristi, pervase da dubbi amletici, ecc. E la cosa mi dispiace un mondo! Purtroppo, questo giro, non posso far niente per venirvi incontro e cercare di aiutarvi nei vostri problemi, quello che posso fare, però, è cercare di portarvi la mia serenità cercando di regalarvi un paio d'ore di tranquillità e allegria. Ragazzi: ho passato un anno così brutto e deprimente che vi capisco. Se volete, sapete dove trovarmi. E (non chiedetemi come faccio a saperlo, ma me lo sento) stringete i denti perché sono sicuro che fra poco tutto si sistemerà.
Pace

Nessun commento: