giovedì 14 febbraio 2008

Riflessione spiccia

Il mercoledì sera sono normalmente stanco e pessimista, ieri no!

Eppur si muove!
Sì mi sembra proprio che si stia muovendo qualcosa, e non mi riferisco ai giramenti causati dal mal di testa dell'altra sera (cavolo: erano secoli che non andavo a dormire così presto), ma alla mia vita! E la spinta maggiore arriva da uno di quei parenti di cui non ricordi neanche il nome e che vedi si e no a matrimoni e funerali! Spero sia la spinta che stavo cercando, quella che finalmente mi aiuterà a mettere un po' d'ordine nella vita, quella che darà una direzione più deineata...
Sento che questo 2008 potrebbe essere il mio anno e ho tutta l'intenzione di spremerlo fino in fondo: nessuna occasione dovrà essere sprecata, nessun giorno dovrà ripetersi vuoto o uguale al precedente.
Ce la farò perché ho tutte le carte in regola per farcela e niente dovrà fermarmi. Non provate a rallentarmi: vi piomerò contro a tutta velocità.
Benvenuto a chi vorrà correre con me!

Nessun commento: