mercoledì 12 marzo 2008

Test

Michael J.Smith dell’università Agata della Pensilvenia (USA) ha studiato un sistema che usa i ricordi remoti del cervello per capire l’idonietà di un soggetto a divenare famoso, ricco, popolare, i risultati funzionano sono stati testati e risultano positivi al 98.3%!

Con sole 4 domande! È incredibile il risultato, J.Smith sarà sicuramente premiato per lo studio fatto. Fate anche voi il test!
Munitevi di carta e penna e rispondete spontaneamente, le domande sembrano ridicole ma funzionano!

1. Quante volte al giorno pensi ad internet?
a. 1-5 volte
b. 5-10
c. + di 10

2. Sei mai stato aggredito da un gatto o animale domestico di piccola taglia?
a. si
b. no

3. Quando tagli la pizza pensi a:
a. non sbagliare
b. quanti spicchi usciranno
c. in fondo non ho fame

4. Se trovi un portafoglio cosa fai?
a. lo resituisco
b. non so cosa fare
c. lo lascio dove l’ho trovato.

Ed ecco le risposte!
Allora, Michael J.Smith molto probabilmente esiste come persona, ma sarà un idraulico o un giardiniere di qualche posto disperso in America l’università Agata in realtà è un preasilo e non è nemmeno in Pensilvenia i ricordi remoti non centrano nulla su cose che potresti aver fatto 10 minuti fa o 1 giorno fa, non ci hai pensato eh? 98.3% è la probabilità che tu facessi questo test..

Vuoi comunque le risposte al tuo quesito? Ecco cosa indicano!

1. a. vuol dire che controlli almeno 1 volta se ti sono arrivate e-mail con promesse di esaudire il tuo sogno
1.b. incominci a essere malato, forse il tuo desiderio è ricevere e-mail
1.c. vuol dire che hai l’ADSL

2.a. se “si” allora si capisce perché hai fatto il test =)
2.b. se “no” beh per lo meno dal gatto non le hai prese, oppure non hai avuto un gatto e in questo caso ti rimane il dubbio se le avresti prese

3.a. se sbagli a taglare una pizza è già grave!
3.b. un calcolo così complesso nemmeno Michael J.Smith riuscirebbe a farlo
3.c. ok, può succedere ma sappi che hai speso soldi per ingrassare inutilmente

4.a. balle!
4.b. provaci, sillaba con me “P R E N D I L O”
4.c. se lo lasci dove l’hai trovato è solo perché: hai già rubato i soldi che c’erano, è tuo, è di Michael J.Smith che non ha un centesimo

Se sei arrivato a leggere fino a questa frase non smetterai mai di fare questi “giochino” in rete, continuerai a riempire la posta mondiale e a perdere tempo!
Se non sei arrivato a leggere fino a qui.. beh.. dai che ci arrivate ;-)

Nessun commento: