martedì 1 aprile 2008

tre anni



Un piccolo ricordo al Papa che, con la sua malattia e con la sua devozione alla madre celeste, più di tutti ha cambiato la storia.

Nessun commento: