martedì 26 agosto 2008

La sintonia dell'albero


Quest'estate ho notato una cosa strana, o quanto meno curiosa.
Davanti casa mia, ci sono due aceri piantati da qualche anno. La paternità della scelta degli aceri al posto dei due cedri che c'erano in precedenza e che erano stati tolti perché troppo grandi e vicini al condominio è anche mia. Mi piaceva l'idea di un tipo di pianta che facesse vedere lo scorrere del tempo, che cambiasse col mutare delle stagioni innondando di colori diversi ogni mese dell'anno.
Quest'estate però, una di queste due piante mi ha alquanto sorpreso:
era più o meno la fine di giugno quando mi sono reso conto che le ferie avrebbero dovuto aspettare per lasciar posto allo studio (con quali risultati, ahimè, è ancora presto per dirlo...) e, giusto in quei giorni, l'albero più vicino alla mia terrazza, invece di passare dal verde chiaro delle gemme primaverili al verde intenso e più scuro del fogliame estivo, ha iniziato a virare verso il giallo autunnale, come se l'assenza delle mie vacanze fosse coincisa con l'assenza dell'estate. Per una settimana, a giorni alterni, ogni componente della famiglia ha pensato che la pianta fosse malata o stesse soffrendo magari per la mancanza d'acqua, ma le abbondanti piogge di quest'anno e l'assenza di altri segni di stress ci hanno lasciato un po' perplessi. E così l'unica tesi che sembra avere una logica (molto discutibile, ma altre non ne ho trovate) è che realmente quella pianta mi ha preso in simpatia e ha voluto farmi compagnia in questo strano scorrere del tempo. E così anche per lei si è realizzato un anno composto da giugno, settembre, settembre e settembre!
Ancora adesso (a maggior ragione adesso), la differenza fra i due aceri è evidentissima, tanto verde l'una quanto gialla (ma senza aver perso nessuna foglia) l'altra.
Cara pianta, resisti! Vedrai che l'anno prossimo ci rifaremo con te mesi di luglio! ;-)

2 commenti:

Simonetta ha detto...

Perché non inserisci una foto dei due aceri?

Steid ha detto...

Consiglio accettato. Purtroppo in questo momento non ho la fotocamera con me e le condizioni di luce non rendono al massimo, comunque per adesso metto questa foto fatta col cellulare. Appena avrò un attimo di tempo ne metterò una migliore!