mercoledì 1 ottobre 2008

Strana sensazone di un tempo mai finito

Oggi è il primo ottobre e, come ogni anno, ricominciano ufficialmente i corsi universitari. Decido di seguire alcuni corsi del primo anno della specialistica mentre aspetto di riuscire a concludere tutti i corsi della laurea triennale e il resoconto della giornata è ambiguo.
Partiamo dalle materie: restauro, urbanistica, storia dell'architettura 2... La maggior parte dei corsi sono a dir poco affascinanti e sono quello che mi fanno tenere duro e non mollare tutto adesso che sono messo malissimo.
Oggi però il risultato è stato un po' diverso: una professoressa a posticipato l'inizio delle lezioni di una settimana, un altro professore a fissato per domani la prima prova di accertamento del profitto in itinere. Ora riuscite a spiegarmi cosa serve valutare quanto abbiamo imparato in questo corso se lo stesso non è ancora iniziato? E così mi tocca saltare una laurea! Misteri universitari, perdite di tempo...

Nessun commento: