giovedì 11 dicembre 2008

Il mio Presepe

Quest’anno sono proprio orgoglioso del mio presepe (tra l’altro alcuni particolari mancano ancora)! Bello, bello, bello!

Ok, non è un presepe napoletano e neanche quello che allestiscono a San Pietro, ma ha tutto! Ha tutta la cura che potevo metterci per fare gli utensili tipici della campagna con gli stuzzicadenti e la carta stagnola, ha l’acqua, il fuoco, la terra e il cielo, ha la povertà dei materiali con cui è stato fatto (riciclando anche molti pezzi), ha quel sapore di casereccio come la pasta fatta in casa col sugo fatto in casa, ha la dimensione giusta per non occupare troppo spazio ed essere comunque una presenza importante del salotto…

Non mi resta che mostrarvelo e sperare che anche a voi piaccia. Ovvio che dal vivo faccia un effetto migliore!



Nessun commento: