giovedì 9 luglio 2009

Di nuovo

Heilà! Come va? No, non sono stato ammalato, no, neanche morto e no, le vacanze non le ho fatte (e non so se le farò). Semplicemente avevo tanto (al solito troppo) da studiare e quelle volte che avevo qualcosa da scrivervi mi veniva l'affanno solo a vedere la tastiera del computer. Ovviamente non è ancora finita (altrimenti che divertimento ci sarebbe?). Ciò nonostante inizio a vedere spiragli di tempo che, per quanto minuscoli, mi dovrebbero aiutare non poco.
Fra le notizie che questi giorni avrei voluto commentare c'è la dipartita di Micheal Jackson, il G8 (ma ora preferisco lasciar perdere), la notizia di un ingegnere che ha aggiustato l'aereo con il quale doveva volare e che rischiava di avere un ritardo di oltre sei ore, poi avrei voluto parlarvi anche di una litigata che ho "subito" dimostrando la stupidità di certe persone e che comportarsi sempre bene può essere controproducente (della serie "oltre al danno, la beffa")...
Dal 20, fino alla fine del mese, lavorerò in un centro estivo con bambini dell'asilo e delle elementari. Anche se verrò sfruttato per benino (pagano una miseria) penso che mi divertirò, daltronde i bambini sono proprio belli nella loro mancanza di sovrastrutture. il filo conduttore delle due settimane sarà una storia ambientata prima nell'antico egitto e poi in un bosco pieno di animali parlanti. Se qualcuno avesse idee per giochi a tema fatevi sentire!!!

Nessun commento: