giovedì 5 novembre 2009

La fatica di far nulla

Questi ultimi due giorni sono stati "difficili".
Ieri mi sono beccato quattro riunioni fra tardo pomeriggio e serata col risultato che più parlavo, più mi rendevo conto che i discorsi che facevo finivano con l'impegnare me medesimo sempre di più.
Oggi la giornata è iniziata con ricerche impossibili di libri inesistenti in quasi tutte le biblioteche padovane: per ora sono riuscito ad evitare di andare anche in quella del seminario. Nel pomeriggio invece sono stato assalito dalla classica voglia di far niente col risultato che la pagina del quaderno è rimasta la stessa per diverse ore ed ora son qua, un po' amareggiato perché mi sembra che tutto stia diventando pesante e insostenibile. Ma probabilmente è solo la stanchezza dovuta al fatto che si sta avvicinando il fine settimana.
E domani si va al corso di bioarchitettura: questo giro l'argomento è l'inquinamento elettromagnetico e da domani sera farò una testa tanto a tutti quelli che incontrerò parlandogli di questo argomento come una persona qualunque potrebbe disquisire sul tempo...

Questa settimana sono riuscito a fare un salto anche alla mostra su Zaha Hadid, quindi nei prossimi giorni posterò sicuramente un mio commento e qualche foto!

Nel frattempo vi ricordo che sto ancora aspettando i vostri suggerimenti su Mantova! Fatevi sentire!!!

Nessun commento: