martedì 1 marzo 2011

Non ci siamo!

...E ci sono quei momenti in cui le persone intorno a te vogliono aiutarti, ma non si rendono conto che la soluzione non è a portata di mano e che non è sufficiente puntare il dito verso una direzione con il sorriso sulle labbra... In quei momenti tutto si fa ancora più difficile perché tu sei lì, di fronte a chi "ha visto la luce" e non hai le forze per rispondere con un ottimistico grazie o con un minimp di entusiasmo che faccia sentire importante l'aiutante, invece gli risponderesti "e allora? Dove sta questa verità che pensi di affidarmi? Non vedi che siamo ancora al punto di partenza? Non capisci che cosi facendo mi fai solo star male e innervosire?" Mi mancava giusto questo stasera...

Nessun commento: