domenica 28 agosto 2011

Un po' d'aggiornamenti

Eccoci qui dopo alcuni mesi sembra essere cambiato tutto per non far cambiare niente. Ma forse questo giro cambia davvero. Finito in anticipo uno stage perché ho iniziato un nuovo lavoro (non chiedetemi se mi piace, ancora non lo so con certezza) ho già ottenuto alcuni risultati che farebbero ben sperare e mi porterebbero a cambiare nuovamente progetto di vita. Ok, a vedermi non sembra che io ne abbia mai avuto uno, ma vi assicuro che in fondo sapevo cosa volevo fare, è che gli eventi mi hanno sempre portato in altre direzioni (per quanto provassi a nuotare contro corrente). Intanto sono contento perché, dopo alcuni anni, sono riuscito ad andare in ferie a Londra (appena scarico le foto dalla macchinetta ne pubblico qualcuna) e la città è bella come me la ricordavo. In più, anche il mio inglese è stato migliore di come me lo ricordassi e ciò pur non facendo niente per mantenerlo (se vado avanti così, fra 150 anni parlerò un fluente inglese come la regina Betty)! Domani ho l'ennesimo esame provato più e più volte fino allo sfinimento e, anche sto giro credo di poter pronosticare un risultato decisamente poco brillante (qualcosa dovrà pur essere rimasto invariato), ma il punto è che probabilmente mi sono deciso di abbandonare la strada dello studio in maniera definitiva: direi che ho sovvenzionato a sufficienza l'università patavina e la sua inutile, scalcinata, farraginosa e falsamente tecnologica macchina burocratica. Domani è il compleanno di mia Madre e fra una dozzina di giorni tocca a me. Che dire se non "Happy Birthday"?
Ciao!

Nessun commento: